CULTURA & SOCIETA'

È Primavera anche per Sorgeto, riapre la sorgente termale a cielo aperto

Dopo la chiusura dovuta alla caduta massi sulla apprezzata destinazione di grande fascino, il sindaco Del Deo ha disposto l’apertura della meta turistica ricercata dal turismo internazionale

In questo caldo weekend di Pasqua riapre, dopo il necessario intervento di manutenzione stagionale da parte della ditta Gheller srl, la Baia di Sorgeto. Una baia bellissima in cui l’acqua termale giunge direttamente in mare creando un unicum davvero incredibile, incastonata tra le nostre coste rocciose dai profili inconfondibili. Queste le parole apparse sui mari del web che restituiscono ai foriani, agli isolani e ai turisti una delle zone più belle e ricercate di tutta l’isola d’Ischia, sorgenti naturali e termali vessate dal dissesto idrogeologico. Era appena iniziato l’autunno quando alla fine dell’anno scorso l’amministrazione guidata da Francesco Del Deo fu costretta a chiudere gli accessi alla spiaggia per effettuare i doverosi lavori di messa in sicurezza.

Mercoledì 17 ottobre i Vigili del Fuoco intervennero per il distacco di alcuni elementi in corrispondenza della discesa verso il ristorante omonimo che quest’estate ha allietato le ore di relax di migliaia di turisti e residenti. La caduta di massi fu tale da costringere, in attesa di interventi di messa in sicurezza e di verifica del costone, l’interdizione del passaggio lungo il tratto di discesa. L’ordinanza del 5 giugno del 2018 che provvedeva alla revoca parziale dell’ordinanza del 17 giugno 2008 di interdizione, sosta, transito e balneazione di alcune zone costiere di Forio, tra cui proprio quella della Baia di Sorgeto, venne così sospesa per cause di forza maggiore. Il comune di Forio si è trovato costretto a revocare l’Ordinanza dirigenziale numero 103 riportando di nuovo in vigore l’Ordinanza del terzo settore emanata il giugno di 10 anni fa che vietava l’accesso, il transito, ma anche la sosta di persone e cose e la balneazione nell’intera Baia. In più è prevista anche l’interdizione al transito pedonale della scalinata di accesso alla Baia di Sorgeto tramite l’apposizione di barriera fisica e cartelli monitori. “La riapertura della Baia di Sorgeto – dichiara il sindaco Del Deo – é tra i segni tangibili dell’impegno che l’amministrazione comunale e gli uffici preposti stanno continuando a profondere per la cura del territorio. Sono ancora vari gli interventi in itinere e tanti altri prenderanno il via di qui a breve, progetti per rendere la nostra Forio sempre più efficiente.”

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close