CRONACAPRIMO PIANO

Enzo, nuovo schiaffo ai “zozzoni” del sacchetto selvaggio

Continua la campagna del sindaco d’Ischia che sottopone a gogna social i cittadini che abbandonano indiscriminatamente rifiuti ovunque: stavolta “focus” sull’Arenella

Che dire, l’impressione è che abbia deciso di farne una questione di principio e di imbastire una vera e propria crociata. Il sindaco d’Ischia, Enzo Ferrandino, evidentemente ha un conto aperto con i cittadini che depositano rifiuti fuori orario, in aree vietate e ovviamente fottendosene altamente di rispettare la raccolta differenziata. E così, dopo aver pubblicato sui suoi canali social un video nel quale veniva ritratto un automobilista intento nell’esercizio del lancio del sacchetto al volo, stavolta il primo cittadino ha concesso il bis. Sempre sul suo profilo facebook, infatti, nella giornata di ieri ha pubblicato un messaggio dai toni trionfalistici, accompagnato da alcune foto che manifestavano in maniera inclemente il comportamento dei soliti “zozzoni” di turno.

Enzo Ferrandino è stato lapidario nel suo commento, che vi riportiamo integralmente: “Eccoli! Quando vediamo cumuli di immondizia disseminati per gli angoli del paese dobbiamo ringraziare costoro. Con queste condotte incivili lordano le nostre strade. Il palcoscenico delle loro bravate riprese in questi fotogrammi questa volta è via Arenella. I verbali notificati ai nostri ‘campioni’ sono già dieci in pochi giorni di attività di vigilanza. Avanti cosi e complimenti al comandante e agli operatori della Polizia Locale che si stanno impegnando per debellare questa piaga”. Ovviamente la gogna social e mediatica per chi non rispetta le regole è una cosa condivisa da gran parte degli utenti del cosiddetto mondo virtuale.

Nel pomeriggio di ieri, però, a lanciare un’ombra ci ha pensato Adelante Gianni Mattera il quale postando dei rifiuti depositati in via Nuova dei Conti si è esibito in una denuncia sotto certi aspetti davvero clamorosa: “Non è lercio… ne una barzelletta. In via Nuova dei Conti un operaio di Ischia Ambiente ha gettato questi rifiuti da un camioncino privato oggi (ieri per chi legge, ndr) alle 17.30. L’ho richiamato ed ha detto tanto stasera vengo a riprenderla. Vorrei una spiegazione…”. Nell’attesa che qualcuno la fornisca al buon Gianni, noi chiudiamo come in quelle vignette accompagnate da una semplice scritta: “Senza parole”. E abbiamo detto tutto…

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close