CRONACA

Gennaro Iacono è il primo guarito di Serrara Fontana

L’uomo era a bordo della Costa Diadema ferma al porto di Piombino. A bordo anche un’altra persona di Serrara Fontana ed un cittadino di Procida

Una buona notizia.  «Il concittadino Gennaro Iacono il medico che si trova a bordo della Costa Diadema a Piombino mi ha dato l’onore di annunciarvi che ha vinto contro il covid-19, tampone negativo». Ad annunciarlo il sindaco di Serrara Fontana Rosario Caruso. Gennaro Iacono è il primo cittadino di Serrara Fontana guarito dal Covid 19.  «Siamo felici per lui», sottolinea il sindaco non dimenticando chi ancora non è uscito.  «Continuiamo a pregare per chi ancora combatte», incalza Caruso. Gennaro Iacono è uno dei due ischitani di Serrara Fontana a bordo della Costa Diadema. Presente sulla nave da crociera anche un cittadino di Procida, Nico Strazzi. Sono ormai tre settimane che la Costa Diadema è nel porto di Piombino. Subito dopo l’attracco in porto i responsabili di Usmaf, il servizio sanitario marittimo, sono immediatamente saliti a bordo per accertarsi delle condizioni di salute di uomini e donne dell’equipaggio, tra cui molti italiani. A dieci giorni dall’attracco nel porto della cittadina toscana, sono terminati i controlli su tutto il personale della nave da crociera. Dei 1255 esami 329 sono risultati positivi, il dato include i 5 pazienti ricoverati nei primissimi giorni di permanenza della nave da crociera nel porto di Piombino. La nave da crociera era arrivata nel porto della cittadina toscana il 30 marzo dopo aver vagato per giorni nel Mediterraneo alla ricerca di uno sbarco continuamente negato. I porti di Civitavecchia e Gioia Tauro, infatti, avevano negato lo sbarco per il rischio di potenziali contagi. Piombino, invece, ha acconsentito all’attracco, risolvendo di fatto una criticità che era una vergognosa offesa alla dignità di 1255 persone. È stato il sindaco di Piombino, Francesco Ferrari ad accettare l’arrivo della Costa Diadema nel porto della sua città assicurando che non ci fossero contatti tra i componenti dell’equipaggio della nave da crociera con la cittadinanza di Piombino.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button