CRONACA

IL CASO Chi “nasce” e chi “sparisce” la storia del Comune d’Ischia su fb

Da una parte un nuovo nato, dall’altra un funerale o quantomeno una “scomparsa”. Perché le vie della tecnologia sono infinite almeno quanto quelle del signore. Già nella tarda serata di mercoledì, dopo la brusca interruzione alla pagina facebook del Comune di Ischia deciso dall’amministratore e fondatore della stessa – Gianni Mattera – dal palazzo municipale di via Iasolino hanno deciso di darsi da fare rimettendo su una nuova pagina e iniziando già la richiesta di adesioni per gli immancabili “like”. Il compito, peraltro, si preannuncia decisamente arduo, perché il vecchio profilo vantava qualcosa come diecimila “mi piace” che – anche a voler sponsorizzare la pagina – certo non si mettono insieme in pochi minuti e nemmeno in pochi giorni.

“Vantava”, abbiamo detto, e la locuzione verbale non è affatto casuale. Perché, allo stato dell’arte, sul social network più frequentato del mondo la vecchia pagina non esiste più. Due le possibilità: la prima è che l’amministratore abbia deciso di oscurarla temporaneamente, la seconda (a intuito molto meno probabile) è che sia stata cancellata e rimossa con tutti quelli che erano i suoi contenuti. E questo è l’atto secondo, ma visto che siamo in inverno e che ad Ischia bisogna pur passare il tempo in qualche modo, aspettiamoci ulteriori colpi di scena.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controllare Anche
Close
Back to top button
Close