LE OPINIONI

IL COMMENTO – Il Pd, le primarie e il nuovo inizio

DI UMBERTO CASTELLACCIO*

Partiamo dal dato: un milione e 800mila italiani in coda ai gazebo delle Primarie PD, 250mila sabato in piazza a Milano contro il razzismo, finalmente  i singoli sono di nuovo protagonisti di un momento di riscatto sui valori della nostra società civile. È un Paese reale quello sceso in campo nello scorso fine settimana, mica quello di qualche bolla sapientemente costruita sui social, ma fatto piuttosto di persone in carne ed ossa, che decidono di prendere posizione perché si sono resi conto che,nonostante le molte delusioni che ha regalato la  politica,  non si può comunque lasciare mano libera ad una banda di incompetenti al loro primo giorno di lavoro. E che, come se non bastasse, hanno pure la presunzione di atteggiarsi a grandi statisti.

Con il voto di domenica, in buona sostanza, si è alzato un massiccio e solenne argine alla deriva populista e violenta che questo governo ha cavalcato sfruttando il sentimento dell’antipolitica. È un nuovo inizio per il Pd, e per l’Italia tutta,  adesso si continui con decisione sulla strada intrapresa. Siamo davanti all’inizio di un ciclo che va governato con responsabilità da parte di tutti, ed è questo l’appello che mi sento di rivolgere ai nostri rappresentanti.  #orasiriparte, auguri segretario.

* SEGRETARIO CIRCOLO PD FORIO

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close