Statistiche
LE OPINIONI

IL COMMENTO L’isola e quelle criticità insanabili

DI MARIA GRAZIA DI SCALA

Anno nuovo, criticità vecchie. Magari bastasse una sola nottata, quella tra il 31 dicembre ed il 1° gennaio, a far cambiare le cose. Purtroppo non è così ed anche in questo primo scorcio del nuovo anno ci ritroviamo sempre a dover affrontare le stesse criticità: trasporti e sanità. Ormai sono delle vere e proprie piaghe per la nostra isola, che rendono la vita difficile per noi isolani e per coloro che scelgono Ischia come meta delle proprie vacanze.  Sono convinta che la volontà dell’attuale governo regionale sia quella di voler chiudere il nostro ospedale. Probabilmente il Rizzoli di Lacco Ameno resterà un punto di piccolo soccorso. Mi sono fatta questa idea perché è ingiustificabile l’atteggiamento degli attuali governatori ed amministratori che restano indifferenti davanti a tutte le vicende legate alla sanità sulla nostra isola. Le strade della Città di Napoli sono invase dai cartelloni a cura della Regione su cui campeggiano le scritte “Siamo usciti dal commissariamento”.

De Luca ed i suoi sodali si dicono pronti a far rinascere il sistema sanità in Campania. Il presidente della Giunta regionale, però, non ha fatto affiggere questi manifesti sulla nostra isola. Sarebbe troppo palese il paradosso. Tra qualche mese si voterà per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania e sicuramente i protagonisti di questo governo saranno presenti sull’isola. Al di là delle convinzioni ed appartenenze politiche dei singoli, mi auguro che prima i sindaci e poi e poi l’intera popolazione si faccia sentire e cacci dalla nostra Ischia chi ha ridotto la sanità isolana in questo stato. Scandaloso anche ciò che sta succedendo nel campo dei trasporti marittimi. Siamo davanti ad una costante violazione delle normative sulla sicurezza. Ogni giorno nel Golfo di Napoli siamo costretti a viaggiare su delle carrette del mare. Ma anche questo, è totalmente ignorato dall’amministrazione regionale. Purtroppo non sarà qualche promessa in campagna elettorale a cambiare lo stato dei fatti. Spero che ancora una volta i cittadini isolani non ci caschino e siano pronti a ribellarsi a chi ha ridotto la sanità ed i trasporti la nostra piaga.

* CONSIGLIERE REGIONALE FORZA ITALIA  

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x