Statistiche
LE OPINIONI

Il monito del sindaco di Casamicciola Terme Castagna: «Il governo ha fatto le sue valutazioni, ma si faccia attenzione»

Importanti sono state le dichiarazioni del sindaco di Casamicciola Terme riguardo lo spostamento del coprifuoco alle 23: «La spinosa questione del coprifuoco è stata sciolta nei giorni scorsi dal governo Draghi che ha scelto di spostarlo di un’ora e abolirlo addirittura da metà giugno circa. Credo che a Roma abbiano preso tali decisioni consultandosi con il Comitato Tecnico Scientifico perché sono scelte forti. C’è da dire però che erano inevitabili, anche alla luce dei numeri in calo del contagio e del ritmo sostenuto con cui sta proseguendo la campagna vaccinale». Giovan Battista Castagna ha proseguito e concluso lanciando un monito importante: «Mi rendo conto che l’estate è ormai alle porte e che la voglia di divertirsi e uscire sia tanta, ma il mio auspicio è quello che non si ripetano gli errori dell’anno scorso. Ricordo che dopo l’estate 2020, a ottobre c’era una situazione non proprio rosea nel nostro paese. La seconda ondata fece moltissimi morti e ricordo anche il clima di paura che si respirava in quei giorni autunnali. È vero che oggi abbiamo a nostra diposizione l’arma del vaccino, ma come abbiamo visto il covid è un virus insidioso che tende a mutare. Il governo ha sicuramente avuto le proprie buone ragioni per riaprire e spostare il coprifuoco, ma ci tengo a precisare che questo non è un ‘liberi tutti’. Attenzione a interpretare in questo modo le nuove misure perché il rischio di tornare indietro è concreto. In definitiva, chiedo a tutti di essere rispettosi delle regole e di comportarsi sempre in maniera coscienziosa per il bene comune».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Controllare Anche
Close
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x