Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

La Gioia Pasquale: “disponetevi a vivere la vicina Pasqua dei Tempi Nuovi !”

Cristo Risorto è il trionfo della Misericordia nel debito pagato alla Divina Giustizia

Andiamo tutti a Scuola di Maria SS e ascoltiamo la sua unica voce di Mamma e Maestra sul significato della Solennità Pasquale, Culmine di tutto l’anno liturgico: – “Figli prediletti, rallegratevi con me, Madre gioiosa della Resurrezione. I vostri cuori di bambini appena nati, come piccoli fiori bianchi sbocciati nella tormenta sanguinosa del Calvario, esultino di purissima Gioia Pasquale. Gesù vilipeso, flagellato, incoronato di spine, condannato al patibolo, crocifisso, ucciso e sepolto, oggi esce Vittorioso dal suo sepolcro, nello splendore della sua gloria divina. Gesù è vivo; Gesù è santo; Gesù è immortale; Gesù è Dio. Nella luce del suo corpo risorto, Gesù Cristo diffonde sul mondo e sull’intero universo lo Splendore del Padre, il Riflesso della sua gloria, l’Impronta della sua divina sostanza. E pace scende nelle vostre anime, liberate dalla schiavitù di Satana e del peccato. Sì, Gesù Cristo ha vinto la morte; ha fatto suo schiavo Satana; vi prende per mano e vi conduce nel Regno stupendo della sua libertà. Con la potenza che gli viene dalla Persona e dalla natura divina, ha richiamato da morte la sua natura umana. Cristo risorto è ora assiso in Cielo sul suo trono di gloria, alla destra del Padre. A Lui sono sottomesse tutte le cose.

Sotto lo sgabello dei suoi piedi saranno umiliati e sconfitti tutti i suoi nemici. Da questo giorno la storia umana si apre alla piena glorificazione di Cristo risorto. Cristo risorto tornerà a voi sulle nubi del cielo, nel pieno fulgore della sua gloria. VIVETE OGGI IN ATTESA DEL SUO GLORIOSO RITORNO. Non lasciatevi scoraggiare per il momentaneo trionfo del male e del peccato. Non vi rattristi l’attuale vittoria nel mondo del rifiuto ostinato di Dio, della ribellione alla sua legge di amore, di una così universale empietà. Neppure lasciatevi prendere dal dubbio e dalla sfiducia nel vedere la Chiesa tanto ferita e percossa, insidiata e tradita (vedi, ad esempio, gli attacchi mediatici alle quarantennali al prossimo 24 giugno’21 delle straordinarie Apparizioni della Regina della Pace a Medjugorje, ove l’Inviato di Papa Francesco, il card. medico polacco mons. Enrico Hoser, ha già espresso da tempo positiva valutazione: ma basta attendere la realizzazione dei dieci segreti con pubblica informazione al mondo tre giorni prima di quanto sta per accadere! Ndr). La Gioia Pasquale sia più grande di ogni umana ragione di apprensione e di tristezza. Cristo risorto è vivo fra voi. Cristo risorto segna della sua vittoria le vicende del mondo e della storia. Cristo risorto vuole instaurare fra voi il suo Regno, perché sia glorificato da tutto l’universo creato. Vivete sempre nella gioia e in una sicura speranza, IN ATTESA DEL SUO GLORIOSO RITORNO “- (Messaggio di Maria SS dettato a Padre Stefano Gobbi nel Libro Azzurro ‘Ai Sacerdoti figli prediletti della Madonna, con imprimatur della Chiesa Cattolica). (continua)

*Pasquale Baldino – Responsabile diocesano Cenacoli Mariani MSM; docente Liceo; poeta; emerito ANC-Ass Naz Carabinieri (e-mail: prof.pasqualebaldino@libero.it)

Articoli Correlati

0 0 vota
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x