Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

L’isola e la droga, Enzo Ferrandino:«Serve un patto sociale tra le varie istituzioni sul territorio, con l’obiettivo della prevenzione»

 

In merito al focus da noi realizzato ” L’isola e la droga” il sindaco di Ischia, Enzo Ferrandino ha così commentato:

«È indubbia la presenza di questo fenomeno, o meglio di questo disagio, all’interno della comunità isolana, che porta alcuni giovani a fare uso di sostanze stupefacenti. Va comunque sottolineato il grande impegno delle Forze dell’Ordine: la serie di sequestri e di arresti a cui si è assistito anche recentemente denota un livello di allerta elevato, e va dato merito a chi è preposto al controllo e alla tutela dell’ordine pubblico, che sta operando con la massima abnegazione. Dal punto di vista delle istituzioni, il fenomeno è un forte campanello d’allarme: bisogna intensificare le attività finalizzate a coinvolgere in maniera giusta e sana la gioventù ischitana. Vanno dunque potenziate le attività sociali dirette a creare aggregazione: penso a iniziative nel mondo dello sport, delle associazioni di volontariato. L’obiettivo è canalizzare le giovani generazioni verso il rispetto di principi positivi, in maniera tale da tenerli lontani dalla realtà dello spaccio, che crea devianza e problemi purtroppo anche molto seri. C’è quindi bisogno di una sorta di patto tra tutte le istituzioni sul territorio, compreso il mondo ecclesiastico che pure è molto presente con le proprie iniziative, al fine di prevenire alla base il pericolo di devianza verso l’assunzione di stupefacenti che a sua volta alimenta la piaga dello spaccio».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x