Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

L’isola verde (come la Lega): Salvini e il boom a Ischia

Appena qualche anno fa nessuno ci avrebbe scommesso un soldo bucato. E forse, anche alla vigilia dell’appuntamento elettorale del 4 marzo, i bookmakers quotavano con percentuali da sballo un possibile exploit. Eppure dalle recenti politiche, piene di colpi di scena e se vogliamo di stravolgimenti in alcuni casi anche clamorosi, davvero è emerso un quadro sotto certi aspetti incredibile e surreale, sul quale è impossibile non provare almeno a fermarsi un attimino a riflettere.

Al netto del successo del Movimento 5 Stelle che ha sbancato anche dalle nostre parti, è ormai noto a tutti che sono davvero significative le percentuali che il partito di Salvini, la Lega, ha toccato in alcune località turistiche del Napoletano, come Capri, Ischia e Procida. Partiamo da Capri, dove la Lega ha raggiunto il 7,68%; dato che diventa un po’ più basso ad Anacapri, dove il Carroccio ha toccato il 6,51% delle preferenze. Anche a Ischia la Lega ha lasciato traccia con il 5,52%. Mentre nella terza isola napoletana, Procida, la percentuale raggiunta è stata del 3,21. Numeri che al Nord sottolineano con grande soddisfazione. Perché in qualche misura, seppur non straripante, consentono alla Lega di mettere una «bandierina» in territori fino a cinque anni fa sconosciuti e ostili. Ad Agropoli, ad esempio, il partito leghista è arrivato al 7,18 per cento; risultato analogo, anche migliore, a Battipaglia (parliamo di Campania 2) con la Lega al 7,36. Percentuale che, se ci spostiamo a Santa Maria Capua Vetere, nell’uninominale, arriva al 7,89%.

Ma torniamo a Ischia, non a caso definito – quasi un indizio premonitore, a pensarci oggi – l’isola verde. Come è stato possibile un tale risultato? Non parliamo di bruscolini ma di circa tremila preferenze complessive racimolate tra Camera e Senato. Insomma, il mondo alla rovescia, verrebbe voglia di dire. Noi abbiamo provato a chiederlo ad alcuni nostri concittadini e l’analisi di ognuno di loro, invero, si è rivelata decisamente lucida.

Gaetano Ferrandino

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x