CRONACA

PNRR, in arrivo 900mila euro dal Ministero del Lavoro

Approvati e finanziati due progetti nell’ambito dell’inclusione e coesione. Ulteriori due progetti sono stati ritenuti idonei ma non finanziabili

In arrivo oltre 900mila euro sull’isola di Ischia per l’assistenza e l’inclusione dei disabili dell’ambio socio sanitario isolano 13.  Poche settimane fa, infatti, in risposta all’avviso messo a bando lo scorso febbraio dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stata presentata l’istanza per la linea di finanziamento PNRR “Missione 5 Inclusione e Coesione2 – 1.2.” per l’annualità 2022. La linea di investimento riguarda i “Percorsi di autonomia per persone con disabilità” con particolare attenzione alle condizioni abitative e lavorative con il coinvolgimento degli enti del Terzo settore per la predisposizione di team di elevata professionalità per il supporto formativo. La buona notizia, resa nota nelle ultime ore, è che lo stesso Ministero delle Politiche sociali, con proprio decreto, comunica che l’Ambito 13, per il progetto in questione, è stato ammesso al finanziamento per 715mila euro, con un punteggio di 21,6940 ottenendo uno dei migliori risultati in Campania. E non solo. Finanziato anche per 207.718 euro nell’ambito M5C2-Investimento 1.1 – Linea di sub-investimento 1.1.1 il progetto relativo al Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini. Risultano idonei ma non finanziabili, invece, altri due progetti. Si tratta di M5C2 – Investimento 1.1 – Linea di sub-investimento 1.1.2 relativo all’Autonomia degli anziani non autosufficienti per il quale l’ambito 13 con il Comune di Ischia come capofila ha chiesto circa 2milioni e mezzo ( 2.460.000 euro per la precisione). Idoneo anche il progetto per il Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l’ospedalizzazione. In questo caso la somma richiesta è di 330mila euro. In caso di successivi scorrimenti di graduatoria ed ampliamento dei finanziamenti, questi ultimi due progetti potrebbero tornare in corsa.

Nella giornata di ieri sono stati approvati gli elenchi dei progetti degli Ambiti Sociali Territoriali ammessi al finanziamento nazionale e dei progetti idonei al finanziamento ma non finanziati, per linea di finanziamento e per Regione, ai sensi del Decreto Direttoriale n. 5 del 15.02.2022 con cui è stato adottato dalla Direzione Generale per la lotta alla povertà e per la programmazione sociale l’Avviso pubblico N/1 per la presentazione di Proposte di intervento da parte degli Ambiti Sociali Territoriali da finanziare nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 2 “Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore”, Sottocomponente 1 “Servizi sociali, disabilità e marginalità sociale”, Investimento 1.1 – Sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti, Investimento 1.2 – Percorsi di autonomia per persone con disabilità, Investimento 1.3 – Housing temporaneo e stazioni di posta, finanziato dall’Unione europea – Next generation Eu.

«Sono soddisfatto», dichiara con entusiasmo e soddisfazione il sindaco di Ischia Enzo Ferrandino. «Ancora una volta l’amministrazione ed in particolare gli uffici, e nella fattispecie tutti coloro che lavorano presso l’ufficio di Piano, hanno svolto un lavoro egregio riuscendo ad intercettare che saranno utilizzati nell’ambito dell’ Inclusione e della coesione», ha concluso.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex