CRONACA

PROCIDA B&B abusivo, incensurato nei guai

Controlli dei Carabinieri sull’isola di Procida. Nel mirino le abitazioni trasformate in B&B e i proprietari convertiti in imprenditori dell’accoglienza, al fine di contrastare fitti abusivi. Denunciato per esercizio abusivo di una professione un 66enne incensurato, titolare di una casa vacanze mai autorizzata ad ospitare turisti. Un’attività, hanno ricostruito i militari, in affari dal maggio del 2022. Nei confronti del titolare è scattata anche la denuncia per aver omesso di comunicare le generalità degli alloggiati alle competenti autorità.

Non solo hotel improvvisati. I militari della stazione locale hanno anche dato esecuzione al provvedimento di la sospensione della licenza per 3 giorni emesso dalla Questura di Napoli su richiesta della Compagnia Carabinieri di Ischia, nei confronti di un centro scommesse già sanzionato il mese scorso dai Carabinieri di Procida poiché durante un controllo erano stati trovati 2 sedicenni a puntare denaro su alcuni eventi sportivi, senza che la fosse era stata verificata dai gestori del centro. La sospensione della licenza mira a prevenire il reiterarsi di condotte potenzialmente lesive della salute dei minori, che hanno avuto accesso a locali in cui si esercitano attività di scommesse in denaro, ad elevato rischio ludopatico.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex