CULTURA & SOCIETA'

Pronto il calendario degli eventi per il Carnevale 3.0

L’evento vede il contributo della IFB Broker, dinamica società di brokeraggio assicurativo, Casartigiani, il patrocino del Comune di Procida ed il sostegno di tante attività commerciali

Con il contributo della IFB Broker, una dinamica società di brokeraggio assicurativo in grado di offrire ad ogni cliente consulenze e servizi su misura, di Casartigiani e il patrocinio del Comune di Procida, domenica 23 febbraio, si terrà “Il Carnevale 3.0”.

«L’iniziativa – dice il Presidente di Casartigiani Procida Maurizio Frantellizzi – vede tra i suoi principali obiettivi, la valorizzazione del territorio attraverso la tradizione, il sostegno e il coinvolgimento delle attività produttive presenti sul territorio ed offrire un’occasione di divertimento per piccoli e grandi nel rispetto del territorio e della legalità». L’evento si terra in due diverse location dell’isola. Piazza della Repubblica, dalle ore 14,30, sarà dedicata ai bambini che interverranno in costume di carnevale, ci sarà il “Teatrino dei Burattini” del maestro Giò Ferraiolo “Premio alla carriera con 150 anni di attività”, con animazioni promosse dal Dolce Nido, BimBumBam, Bar Flamingo, pasticceria Spinelli. Si proseguirà, poi, start ore 18,00, in piazza Marina Grande con uno spettacolo, sempre a tema Carnevale, “O Carnevale a Nnapule” il racconto del carnevale settecentesco napoletano con lo scrittore ed umorista in abiti settecenteschi Amedeo Colella,con il pulcinella Angela Dionisia Severino e con il musicista posteggiatore Dario Carandente.

Per continuare la serata, dalle ore 19,30, “Balli in maschera in piazza” a cura dell’Associazione Procida Disk Jockey, la presenza del poliedrico artista Giovanni Righi e le sponsorizzazioni delle attività commerciali di Marina Grande. A conclusione saranno premiate la migliore maschera, il miglior gruppo e la maschera più originale.

«Siete tutti invitati – conclude Maurizio Frantellizzi – e approfitto, poi, per ringraziare il Gruppo IFB, per il gentile contributo, il Comune di Procida, e le attività produttive: ristorante Fammivento, Filottica Sparnelli, Call-Me, Bar Roma, Bar Cavaliere, Bim Bum Bam, Bar Flamingo, Dolce Nido, Pasticceria Spinelli, che hanno creduto nell’evento tanto voluto per dare continuità a quanto di bello già fatto in passato. Vi aspettiamo numerosi».

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button