POLITICA

“Regionarie”, per il M5S in corsa anche un ischitano

C’è anche un ischitano tra i 58 candidati alle regionarie del Movimento 5 stelle in Campania. Si tratta di Ferdinando Caredda, attivista storico del Meetup Amici di Beppe Grillo dell’isola di Ischia e delegato per le isole del golfo dell’ANLS – associazione nazionale die lavoratori stagionali.

Oggi Le votazioni sulla piattaforma Rousseau avranno luogo oggi dalle ore 10 alle ore 19. Ogni iscritto, per decidere la lista dei nomi dei candidati portavoce nei rispettivi Consigli regionali, potrà esprimere fino a un massimo di 3 preferenze in favore dei candidati alla carica di consigliere della propria circoscrizione che andranno a comporre la lista di 27 persone (per la circoscrizione Napoli) e 50 in tutta la Regione a sostegno con molta probabilità del candidato presidente Sergio Costa. Ferdinando Caredda è molto noto sull’isola per la sua battaglia condotta a favore dei lavoratori stagionali. Ha condotto accanto al Movimento la battaglia per la revisione della durata della Naspi – a assicurazione sociale per l’impiego.

L’ammortizzatore sociale voluto dal Jobs Act, infatti, dura tre mesi e ciò costringe i lavoratori stagionali fissi a cercare altre soluzioni. Accanto all’ischitano Caredda, sono candidati anche i consiglieri regionali uscenti Tommaso Malerba (Commissione Urbanistica Regione Campania) e Gennaro Saiello (Commissione imprese e lavoro). Entrambi sono noti sull’isola. Malerba, infatti, è il fondatore del Meetup Amici di Beppe Grillo sull’isola, mentre Saiello è sceso in campo accanto ai lavoratori di Villa Mercede.  

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex