ARCHIVIO 5POLITICA

Rosario Caruso: «Proseguiremo nel solco della continuità»

di Francesco Castaldi

SERRARA FONTANA – È un Rosario Caruso sorridente e rilassato quello che abbiamo intervistato all’interno della ludoteca di Serrara subito dopo la chiusura dei seggi. L’ingegnere, nel rispondere alle nostre domande, ha così esordito: «Siamo estremamente soddisfatti del risultato, anche perché abbiamo riconfermato la vittoria in tutte e tre le sezioni, in special modo a Serrara, dove c’è stata un’affermazione molto netta e decisa della nostra lista. Evidentemente i cittadini hanno apprezzato il lavoro svolto fino ad oggi, fatto di impegno quotidiano sul territorio e all’interno del palazzo municipale, fatto di opere eseguite e di altre messe in cantiere e pronte per essere realizzate. È proprio in questo solco – ha dichiarato il sindaco – che intendiamo proseguire la nostra azione amministrativa. Le parole chiave sono sempre disponibilità, lavoro e concretezza».

Il primo cittadino ha poi posto l’accento sulla questione relativa alla raccolta dei rifiuti solidi urbani all’interno del comune collinare: «Dopo una prima fase di riassetto – ha affermato Caruso – sicuramente deve essere risolta nel migliore dei modi possibili la delicata problematica relativa al servizio di igiene urbana dell’ente, che presenta ancora delle evidenti criticità che devono essere superate al più presto per cercare a tutti i costi di migliorare non soltanto quella che è la percentuale della raccolta differenziata all’interno del territorio comunale, ma anche il funzionamento del servizio in generale».

Caruso ci ha inoltre elencato tutta una serie di progetti che vedranno finalmente la luce nel corso dei prossimi cinque anni: «Riprenderemo quanto prima i lavori del campetto di calcio a cinque di Serrara, e contestualmente avvieremo tutte le procedure per consentire l’inizio dei lavori dell’impianto di depurazione ubicato a Fontana. In ultimo – ha assicurato il primo cittadino – ci concentreremo sulla questione relativa alla definizione di un piano volto al miglioramento della fruibilità del sito del monte Epomeo. Tutti progetti che abbiamo messo in cantiere e che dobbiamo realizzare nei prossimi cinque anni, puntando ovviamente a intercettare anche quei finanziamenti europei che, nell’ambito della nuova programmazione dell’ente, consentiranno al comune di Serrara Fontana di fare un decisivo salto di qualità e di risolvere al contempo tutti quei problemi che abbiamo da anni sul nostro territorio».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close