CRONACAPRIMO PIANO

Scuole, la prima campanella rimandata a lunedì

Oggi cominciano le lezioni al Forio 1 ed alle scuole medie di Barano

Quasi tutte le scuole dell’isola cominceranno lunedì 28 settembre. Nella giornata di ieri è arrivata l’ordinanza del sindaco di Forio Francesco Del Deo che ha disposto per il solo Istituto Comprensivo “Forio 2 Don Vincenzo Avallone” l’inizio delle attività didattiche per lunedì prossimo 28 settembre. E questo per consentire che le operazioni di sanificazione e riorganizzazione delle aule scolastiche e degli istituti che hanno ospitato le consultazioni elettorali avvengano nel più assoluto rispetto delle disposizioni dell’autorità sanitaria e dei protocolli sanitari.

Nei giorni scorsi già i sindaci di Ischia e Casamicciola avevano disposto l’avvio del nuovo anno scolastico per lunedì. A Barano, vista la richiesta del Dirigente Scolastico del Circolo Didattico di Barano d’Ischia, finalizzata a consentire le necessarie operazioni di pulizia e disinfezione post-elezioni, è stato disposto che nei plessi scolastici facenti parte del predetto Circolo (scuole elementari di Barano centro, Buonopane, Testaccio e Piedimonte) l’inizio delle attività scolastiche è rinviato a lunedì 28 settembre. Le scuole medie, invece, partiranno regolarmente oggi giovedì 24 settembre secondo il calendario regionale, così come la scuola primaria e dell’infanzia di Fiano.

Presso l’Istituto “A. Baldino” di via Vittorio Emanuele e l’Istituto di via Acquedotto (Fiaiano) le lezioni cominceranno regolarmente oggi, giovedì 24 settembre. e nella giornata di ieri il sindaco Dionigi Gaudioso ha specificato che «Per quanto riguarda l’Istituto di via Acquedotto (sede di seggio elettorale), in particolare, per opportuna rassicurazione per gli studenti e le loro famiglie, si evidenzia che le operazioni di pulizia e sanificazione successive alle elezioni sono già state completate». Pubblicata anche l’ordinanza con la quale il sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, ha previsto che i bambini che frequentano i plessi presenti sul territorio torneranno in classe lunedì 28. «Tale decisione, assunta di concerto con la direzione scolastica – ha precisato il sindaco – , nasce dall’esigenza di consentire il completo allestimento delle aule utilizzate come sede elettorale e che saranno oggetto anche di disinfezione».

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button