Statistiche
LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar I cittadini 7

Cari cittadini di Barano, è da oltre 40 anni che vi state chiedendo se nel vostro Comune le cose potrebbero andare diversamente. Vi faccio una sintesi di quello che io ho capito. La lotta alla Famiglia Di Meglio era nella logica dopo gli anni 70 del secolo scorso perché un risveglio sociale cercava di sostituire centri di poteri consolidati. L’ascesa di Giosy Gaudioso fu festeggiata come la sfida al conservatorismo e nei primi anni Giosy capì che la difesa del territorio era una arma vincente per il suo paese. Per anni non fece costruire abusivamente neanche una casa. Si dovette arrendere perché spinto dagli interessi di chi lo circondava. Fece di Barano il dormitorio per le attività turistiche dell’isola non sapendo o non volendo impiantare un progetto alternativo come il cambiamento dei boschi di castagne in marroni o spingendo una agricoltura al passo dei tempi. Perché nelle “chiane” non fu programmato il luogo per la logistica isolana che avrebbe creato tanti posti di lavoro? Rimase l’enorme spiaggia dei Maronti, unica fonte di ricchezza.

Anche qui la miopia amministrativa fu grande. Per difendere clientelarmente i proprietari dei terreni a ridosso della spiaggia non si volle, come suggerito molte volte, spostare sotto il terreno del campo sportivo a Testaccio, il terminal auto e raggiungere la spiaggia creando un lavoro per i taxi che dovevano con lotte strenue venire a lavorare ad Ischia. Non si fece un piano regolatore per tentare di sviluppare in modo ecologico la fascia di terreni dietro l’intera spiaggia. Il dietro spiaggia dei servizi non fu inventato e la spiaggia dei Maronti è rimasta sempre senza bandiera azzurra.

A Barano avvocati, geometri e grossi commercianti hanno dettato la strada dell’insuccesso. Si può ancora sperare di migliorare le cose? Dionigi Gaudioso con la sua modestia fa le cose che sa fare e le fa bene. Spetterebbe all’élite intellettuale di Barano organizzare una forza di sostegno all’amministrazione Maria Grazia Di Scala è attrezzata per capeggiare la forza innovativa. Cittadini di barano corrono tempi bui. State insieme e mettetevi a lavorare per il paese.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x