Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Turismo, chiude il PON sull’imprenditorialità sostenibile

Un lungo percorso si è chiuso nei giorni scorsi, quando si è discusso del progetto realizzato dai ragazzi dell’IIS “C. Mennella” dio Forio attraverso lo sviluppo di due percorsi legati a risorsa turistica e marittima

Un workshop, coordinato dal Coordinatore dell’Osservatorio Universitario sul Turismo dell’Università “Federico II” Prof. Fabio Corbisiero, cui hanno partecipato importanti stakeholders del territorio in tema di turismo ed ambiente, a conclusione del PON sull’imprenditorialità sostenibile suddiviso nei moduli “Business Game” e “Turismo e logistica”, curato dai tutor Proff. Francesco Mattera e Sabato Polzone. Il 28 settembre sono stati ospiti di questa lezione allargata gli esperti Lucia Esposito, Carmine Urciuoli e Ilaria Marotta, che hanno condotto i ragazzi del PON per 60 ore assieme ai tutor, con i quali si è discusso del progetto realizzato dai ragazzi dell’IIS “C. Mennella” di Forio attraverso lo sviluppo due percorsi, snodatisi sull’esplorazione del concetto di imprenditorialità turistica e marittima, nel nome della sostenibilità.

Nel modulo “Business Game”, gli studenti dell’Istituto Tecnico per il Turismo si sono cimentati in uno studio sociologico realizzato dai ricercatori dell’Osservatorio Universitario sul Turismo, partner del progetto, ed hanno svolto dapprima una rilevazione sul campo, quale il territorio del Comune di Forio, e successivamente analizzato una sua proiezione digitale sul web. I ragazzi hanno quindi selezionato tutti gli aspetti negativi, da potenziare, o che potessero rappresentare una risorsa lungo tutto il territorio all’ombra del Torrione, dalla mancanza di cestini al comportamento di cittadini e turisti, dalla pulizia ed il decoro urbano all’edilizia e al verde pubblico. Attraverso Google Maps e l’analisi dall’alto del territorio e grazie ad alcuni commenti selezionati riguardanti le strutture alberghiere, si è lavorato alla dimensione digitale di questo progetto, i cui risultati sono stati divisi in potenzialità, che sono relative alla bellezza straordinaria del paesaggio, ed in criticità, indicatori di una trasformazione veloce del turismo sull’isola e a cui occorrerebbe tenere il passo in maniera intelligente.

Nel secondo modulo, “Turismo e Logistica”, i ragazzi dell’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica hanno invece incontrato alcuni imprenditori del mare, che intendevano quest’ultimo come una risorsa da valorizzare, ed un giovane startupper in collegamento da Malta, che ha creato un catamarano in grado di ripulire il mare da microplastiche ed idrocarburi altamente inquinanti e tossici per l’ecosistema marino e l’ambiente, interrogandosi quindi sulle potenzialità di uno sviluppo dell’imprenditorialità marittima in chiave di tutela ambientale e valorizzazione delle risorse primarie. Verde, natura, sostenibilità ed inclusione sono state le dimensioni prevalenti sintetizzate dai ragazzi, che hanno espresso la necessità che si crei innovazione per l’isola che abbia al centro una trasformazione rispettosa dell’ambiente, delle culture locali e delle generazioni future. Apprendere e testare nell’atto pratico tecniche utili alla comprensione della realtà e dei suoi mutamenti, al fine di immaginare e sperimentare un’imprenditorialità innovativa e sostenibile, era la finalità del PON, conclusosi nel migliore dei modi.

A ragionare su questo progetto e sulle tematiche apertesi nel dibattito, anche la Preside dell’IIS “C. Mennella” Giuseppina Di Guida, e i rappresentanti di associazioni attualmente impegnate nel turismo ischitano, tra cui Maurizio Orlacchio della rete di imprese “Ischia is more”, Maria Monte di Federalberghi Ischia e Procida, Paola Monte di Federalberghi scuola e Marco Laraspata per Aicom-Aicast. Visto il successo del progetto i promotori si sono dati appuntamento ad una seconda fase in cui saranno coinvolte anche le amministrazioni pubbliche.

.

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex