Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Voci e commenti del dopo voto, Cesare Di Scala «Altissimo il rischio di ingovernabilità

«L’Italia ha optato per una svolta radicale: di questo bisogna prenderne atto. Sapremo solo a breve quale beneficio o danno porterà questa svolta. Mi auguro comunque che essa porti un cambiamento reale ed efficace per il Paese, ma personalmente sono pessimista. Basti pensare al fatto che non c’è una maggioranza chiara in grado di aspirare a governare questo paese. Si tenteranno varie alchimie, che porteranno il quadro politico in una sorta di impasse: in sintesi, “non la vedo bene”. Non vedo come possano i Cinque stelle allearsi col Pd dopo averne dette tante contro quel partito, oppure come possano allearsi con lo stesso Salvini, con quest’ultimo che dovrebbe tradire la coalizione di centrodestra e fare un’alleanza con le tante incognite che potrebbe comportare anche a livello di amministrazioni locali. Non penso che Berlusconi prenderebbe bene questa sorta di apparentamento. È davvero un gran “casino”: gli italiani si sono voluti trovare in questa situazione, complicando enormemente il quadro politico. Io non ce l’ho con i Cinque Stelle, ma purtroppo il sistema elettorale non permetterà loro di dimostrare quello che valgono (o quello che non valgono): l’unico sistema che avrebbe potuto garantirgli la governabilità era l’Italicum, grazie al quale avrebbero avuto piena legittimità e pienezza di poteri, ma  loro lo hanno affossato».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex