Panza, cartoline del degrado dalla scarpata del Pomicione Numerosi rifiuti sono stati abbandonati in una delle zone panoramiche del Comune di Forio

<span class="entry-title-primary">Panza, cartoline del degrado dalla scarpata del Pomicione</span> <span class="entry-subtitle">Numerosi rifiuti sono stati abbandonati in una delle zone panoramiche del Comune di Forio</span>

Nuove cartoline del degrado provenienti dal Comune di Forio. Questa volta, protagonista di un’immagine tutt’altro che idilliaca è la frazione di Panza. Le immagini che vi mostriamo, nell’edizione odierna del nostro quotidiano, sono state scattate in zona Pomicione, uno degli angoli più pittoreschi della nostra isola e che purtroppo, continua ad essere vittima dell’incuria e dell’azione di cittadini  incivili.   Più che ammirare il mare all’orizzonte, chi si reca in zona, si ritrova ormai invece dinanzi un panorama di puro degrado con numerosi rifiuti abbandonati lungo la scarpata: materassi, rimanenze di quelli che sembrerebbero a prima vista stenditoi per i panni ed altro materiale non meglio identificato. Insomma, un immagine tutt’altro che piacevole e che purtroppo non è una novità per la zona in questione.

Sono anni, infatti, che l’area che spazia verso Punta Scannella e Punta Imperatore  versa nell’assoluto degrado ed altrettante sono state le segnalazioni a riguardo. Tempo fa, la stessa Donatella Migliaccio, oggi Consigliere del Comune di Forio, denunciò più volte lo stato di abbandono di zona Pomicione e delle aree limitrofe, ma ad oggi nulla è cambiato. La zona continua ad essere oggetto di atti di inciviltà da parte dei cittadini  e dall’amministrazione comunale, d’altronde, nemmeno pare si siano mai interessati a dare una giusta riqualificazione ed attenzione all’area, il cui stato di abbandono sembra peggiorare di anno in anno. Insomma, a Forio siamo come sempre alle solite, con l’ennesima zona panoramica ridotta ad uno scempio.

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment