ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Nuovo arresto per droga a Procida, in manette Vincenzo Rizzo

Ancora un arresto con l’accusa di detenzione al fine di spaccio stupefacenti sull’isola di Procida. A finire in manette – a seguito di un’operazione condotta dai carabinieri della locale stazione guidati dal maresciallo Di Meglio e dai militari di Ischia coordinati dal luogotenente Michele Cimmino – è stato tale Vincenzo Rizzo, classe 1978, nato a Napoli dove peraltro risiede. Le forze dell’ordine hanno fermato l’uomo che è stato trovato in possesso di 9.5 grammi di cocaina ed è stato bloccato mentre stava cedendo la droga a un acquirente, al quale è stata sequestrata la somma di settecento euro che stava per consegnare al Rizzo. Il quale, peraltro, è stato anche denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria con l’accusa di furto: mentre stava scendendo dall’aliscafo, infatti, lo stesso ha rubato anche una latta di olio di oliva di ben 10 litri che era di proprietà di un componente dell’equipaggio. Dell’accaduto è stato notiziato il sostituto procuratore di turno che ha disposto che l’uomo fosse tradotto agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima che non sarà celebrato, viste le festività natalizie, prima di mercoledì 27 dicembre.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close