CRONACA

Giosi Ferrandino chiede l’attivazione del meccanismo europeo di solidarietà

L’eurodeputato ha scritto al commissario per la gestione delle crisi dopo i drammatici eventi legati alla frana e conseguente alluvione di Casamicciola

L’europarlamentare isolano Giosi Ferrandino ha scritto al Commissario Europeo per la gestione delle crisi, Janez Lenarčič, la richiesta di attivazione del meccanismo europeo di solidarietà per l’isola d’Ischia, in particolare per il comune di Casamicciola. “Vi scrivo questa lettera – si legge nella nota a firma del deputato di Italia Viva – per mettervi al corrente dei dirompenti fenomeni meteorologici in corso sulla mia isola, Ischia.

Questa mattina alle 5 una frana ha colpito diverse zone del territorio, provocando morti e sparizioni, oltre a crolli di case e gravi problemi di viabilità. Ha colpito centinaia di famiglie e lo scenario sembra essere sempre più tragico”. Ferradino spiega come “La Protezione Civile sta facendo un grande sforzo e sta al passo per soccorrere le persone e tenerle al sicuro, ma la situazione è disastrosa poiché le piogge continue potrebbero fare ancora più danni. In qualità di membro del gruppo Renew Europe del Parlamento europeo, La prego di prendere in considerazione la possibilità di attivare il meccanismo europeo di solidarietà al fine di aiutare i soccorritori nei loro sforzi e contribuire alla rapida soluzione di questo terribile problema”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex