Statistiche
ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

“Il campione, Scampia, una città”, l’evento letterario all’ Hotel Marina 10

Di Isabella Puca

Casamicciola –  Diventa Napoli la protagonista del primo degli incontri culturali che si terranno quest’estate all’Hotel Marina 10 di Casamicciola Terme. Sabato prossimo, a partire dalle ore 19:00, verranno infatti presentati due libri dove Napoli fuoriesce con tutte le sue mille sfaccettature, le stesse che contribuiscono a renderla quel “paradiso abitato da diavoli” che tanto impressionò Benedetto Croce. “Il campione, Scampia, una città” è questo il titolo dell’evento al quale interverranno Roberta Bruzzone, criminologa, il procuratore sportivo Enrico Fedele, l’imprenditore e ideatore di F**k Franco Giorgio e il coordinatore de Il Golfo Gaetano Ferrandino. Sarano loro a discutere dei due libri, da una parte quello di Toni Iavarone “Il rapimento del campione”, dall’altro “Luci a Scampia” il libro testamento di Angelo Pisani. A moderare l’incontro il magistrato Nicola Graziano. Il calcio, i giornalisti, il pericolo del terrorismo, sono questi i protagonisti del thriller  “Il rapimento del campione”,  scritto da Toni Iavarone per l’editore Minerva di Bologna. Un libro legato al giocatore più famoso e più forte nella storia del Napoli: il pibe de oro, Maradona. Protagonista è Tino Rovani è l’inviato speciale di un quotidiano napoletano, autore di inchieste giornalistiche che hanno fatto scalpore; sua caratteristica è uno spiccato sesto senso, paragonabile al fiuto del più abile degli investigatori. Non solo realizza scoop memorabili, raccontando fatti e personaggi, ma riesce, attraverso questo inesplicabile senso a risolvere i casi più intricati e misteriosi. Se fosse un poliziotto sarebbe un poliziotto-giornalista e viceversa. I suoi “spiriti guida” sono i libri e i riti antichi, che gli provocano quelle strane sensazioni che lo pervadono quando è vicino alla soluzione di un delitto. Tutt’altro che sensitivo, è molto razionale nel mettere insieme i pezzi mancanti dei puzzle criminali. In questo libro è alle prese con il rapimento del calciatore più famoso del Napoli. Una vicenda complessa, accompagnata da una delicata quanto forte storia d’amore, dove s’ intrecciano personaggi veri, come Corrado Ferlaino, calciatori più o meno famosi, burocrati del Cio, membri del clan Giuliano di Forcella e altri personaggi immaginari, in un susseguirsi di colpi di scena nei deserti di Dubai e del Pakistan. Qui dove fanno capolino l’Isis e alcune bande di pericolosi beduini, Rovani diventa l’assoluto protagonista della soluzione del rapimento del secolo. Dall’altra parte, invece, abbiamo Scampia, illuminata dalla penna dell’avvocato Angelo Pisani. Il fondatore del movimento “Noi Consumatori”, che da anni combatte i soprusi dei poteri forti, ha racchiuso in questo libro l’esperienza vissuta nella ottava Municipalità che racchiude i territori di Piscinola, Marianella, Chiaiano e Scampia. Nel libro, Angelo Pisani ripercorre i punti salienti del suo primo mandato politico da Presidente di Municipalità. Dalla campagna elettorale, che era cominciata per candidarsi al Vomero all’arrivo del Papa a Scampia nella primavera del 2015. Un mandato difficile, perché in un territorio difficile e in un momento storico complicato. Gli eventi, che si susseguono nel libro lasciano trasparire la responsabilità di cui il presidente di un territorio “delicato” ė investito. Dalla cittadella immersa nel cuore di Scampia, Pisani ha governato con pochi mezzi finanziari, un territorio, che durante il suo mandato ha vissuto situazioni ed eventi, che nel bene e nel male sono saliti agli onori della cronaca. La vicenda di Ciro Esposito, ucciso a Roma, prima della finale di coppa Italia, la lotta con il Comune di Napoli per evitare la localizzazione del primo impianto di compostaggio proprio a Scampia, la chiusura della discarica di Chiaiano, le lotte tra i clan camorristici per accaparrarsi le piazze di spaccio, i fumi avvelenati dei campi Rom, che a Scampia hanno costruito il loro quartiere abusivo. Il racconto della sua storia è ricco di emozioni, quelle che solo un territorio pieno di umanità e di voglia di riscatto può regalare. Interessante sarà il confronto che ne verrà fuori in un pomeriggio d’estate di cultura all’hotel Marina 10.

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex