LIFE STYLE

Il grande ritorno dei sandali da trekking teva

Licia Barbieri, “influencer nostrana” ci presenta l’ultimo tormentone fashion isolano, i sandali da trekking nati negli anni 80’

Proprio lei, isolana al 100 %, ideatrice della pagina storica    di Facebook “Lilly vintage shop” ci propone il nuovo trend estivo che sembra essere un vero must della stagione calda 2020. Dopo un lungo lockdown la moda si sbizzarrisce per incrementare di nuovo l’economia; si punta alla comodità e questa volta parliamo di sandali a fascette, una valida alternativa alla solita scarpa aperta, soprattutto ora che andiamo verso i mesi più afosi.

La qualità delle calzature è fondamentale per garantire benessere dei nostri piedi. Durante la stagione calda abbiamo l’esigenza di proteggere i nostri piedi da asperità e urti, potremmo quindi avvicinarci allo stato naturale prendendo così l’opportunità di indossare i sandali da trekking.

Sicurezza, tranquillità e comodità sono le prerogative di queste calzature che consentono di camminare sulla terra o con i piedi a mollo nell’acqua.

Avere ai propri piedi delle scarpe comode e funzionali è sempre una priorità, ma quando si parla di trekking isolano lo è ancora di più, perché il piede è sottoposto ad un maggiore livello si stress e sforzo, che normalmente non gli richiediamo.

E’ quindi fondamentale scegliere il tipo di calzatura più adatta e funzionale che aiuti e supporti i nostri piedi, nel momento del bisogno. Ora sono i sandali da tekking l’ultima tendenza. Merito dell’arrivo dell’estate che richiede confort e delicatezza. Correva il 1984 quando una guida fluviale del Grand Canyon di origini americane, calzando delle infradito, scivolava rovinosamente sul bagnato perdendo le scarpe. Poi, la geniale idea di creare dei sandali da trekking adatti ad ogni tipo di terreno. Ecco come sono esplosi i mitici sandali trekking Teva, prima di finire ai piedi dei turisti tedeschi in vacanza ad Ischia e di tutte le influencer, da una stagione a questa parte.

Ads

Licia, ideatrice ambiziosa della pagina social “ Lilly vintage shop” ce li presenta durante una domenica in barca con la sua famiglia: “per me che sono una mamma sempre in movimento, ho spesso l’esigenza di comodità e versatilità, così navigando su internet ho trovato una valida e famosa alternativa alla scarpa tradizionale di gomma”.

Ads

Licia preferisci la comodità o la bellezza?

“Li indosso spesso sia per una giornata in barca che per un pomeriggio a passeggio con mio figlio contrastandoli con una gonna a vita alta e t-shirt. Quindi li definirei belli e confortevoli. Fra le tante comodità che dovremmo considerare c’è sicuramente anche quella del vestiario: infatti, se indossassimo indumenti confortevoli ma allo stesso tempo di moda, potremmo affrontare così con il giusto spirito e senza il minimo fastidio, tutte le sfide che ci porrà di fronte la quotidianità. Adoro essere vestita in modo pratico e informale, aggiungendo però quel tocco particolare che rende il mio outfit diverso dal solito. Sono felice di avere molte ragazze e teen ager che seguono le mie proposte di abbigliamento sulla mia pagina Facebook nata diversi anni fa. Sto raggiungendo circa 6000 visualizzazioni ogni volta che aggiungo un nuovo post, è una grande soddisfazione per me”.

Sei quindi diventata un punto di riferimento ad Ischia?

“Punto di riferimento non lo so, ma credo di riuscire a trasmettere in modo diretto la mia passione per la moda indossando capi versatili che possano in seguito diventare una tendenza”

Segui le mode?

“Sicuramente mi definisco una curiosa, nel senso che navigo sul web, mi informo sulla nascita dei nuovi stili, ma non seguo la massa, amo mixare le mode, dal vintage al contemporaneo, riscoprendo anche alcuni trend passati e archiviati, rimodernizzando e creando nuovi e originali outfit”.

Quindi i sandali Teva gli hai ritrovati in un vecchio “baule”?

“Beh a dire la verità in casa ne avevamo parecchi di saldali simili con le fascette. Essendo una famiglia cresciuta e vissuta in un luogo di mare abbiamo sempre avuto in casa una ricca collezione di scarpe comode.

Poi avendo la passione per la moda e il vintage, curiosando spesso sul web, sono stata colpita immediatamente da questo grande ritorno dei sandali Teva per la praticità ed il loro potenziale fashion.

Sei una vera influencer?

“No, non ho introiti economici sui social, ma nel mio piccolo sono riuscita a realizzare una pagina Facebook che negli anni è riuscita ad influenzare nel vero senso della parola i gusti isolani di numerose ragazze che mi seguono e amano i miei stili. Spero di riuscire un giorno ad allargare i miei orizzonti sul web ma senza pretese, vorrei solo un giorno poter far conoscere meglio la mia creatività in questo campo e condividerla al meglio”.

I sandali Teva saranno una tendenza stabile sull’isola?

“Io penso di sì, essendo un isola grande da esplorare, i sandali in questione sono perfetti per lunghe passeggiate sia al mare che in montagna. Freschi e comodi, adatti a tutta la famiglia. I modelli vengono proposti con vari colori e tinte unite. Io li indosso sia in tinta unita che in vari colori mescolati abbinandoli a numerosi look. Quindi possiamo sbizzarrirci tra confort e stile in modo semplice e stravagante!”

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button