Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Innamorarsi dell’isola grazie a “Ischia is more”

Angela Rafanelli e Marco Bianchi hanno girato in lungo in largo l’Italia con “Linea Verde” estate poi con il progetto lanciato da alcuni imprenditori hanno conosciuto a fondo Ischia. Ed è stato subito colpo di fulmine…

Negli ultimi mesi hanno girato l’Italia in lungo ed in largo con ‘Linea Verde Estate’ mettendo in evidenza le eccellenze del Belpaese. Sono Angela Rafanelli e Marco Bianchi che, grazie ad ‘Ischia is more’, hanno trascorso cinque giorni sull’isola di Ischia. «E ce ne siamo innamorati», dicono. «E’ un’isola tutta da scoprire. Mare, montagna, sole, terra, enogastronomia, terme e tanto ancora. È stata davvero una piacevole scoperta», ci confessano alla vigilia della ripartenza. Marco Bianchi, presentatore e divulgatore, si divide tra la tv, dove conduce di “Linea Verde Estate” al fianco di Angela Rafanelli.

Inoltre è un cuoco accanito della filosofia vegana e un divulgatore scientifico per la Fondazione Umberto Veronesi. Da sempre, anche ai suoi 370mila followers, parla di buona alimentazione e dieta mediterranea. La livornese Angela Rafanelli è attrice, scrittrice e presentatrice televisiva. Ha condotto Loveline a Mtv, è stata inviata de Le Iene e ha lavorato per Quelli che il calcio e Domenica In. Insieme, e con le loro famiglie, hanno scoperto l’isola e narrato tutta la vacanza si propri follower sui social. I vari post, stories e dirette sono stato un tripudio di bellezza ed esaltazione delle eccellenze ischitane. La collaborazione tra Angela Rafanelli e Marco Bianchi con ‘Ischia is more’ è nata grazie all’amicizia con Michele Sambaldi «Cercavamo un posto bello dove poter coltivare il racconto, lo spirito avventuriero e nello stesso tempo poter trascorrere del tempo con le nostre famiglie. E così abbiamo scoperto il fantastico mondo di Ischia», ci raccontano Angela e Marco. La vacanza, poi, si è spostata sui social. E Marco spiega: «Abbiamo chiesto alle nostre community di consigliarci i posti più belli di Ischia, di indicarci dove andare, che cosa fare e che cosa mangiare».

«E così le nostre community ci hanno preso per mano e che ci hanno consigliato i posti più belli dell’isola, quelli più nascosti che poi sono quelli che abbiamo documentato. Il tutto è stato poi avallato dall’amore per l’isola che è la realtà di Ischia is more». E così i cinque giorni ischitani di Angela e Marco con le rispettive famiglie sono diventati un racconto social che ha coinvolto migliaia di utenti su Instagram. In meno di una settimana i due conduttori hanno visitato quasi tutta l’isola «ma scegliere un luogo del cuore è impossibile». Indecisione nei luoghi, ma non nella scelta del piatto più buono. «Abbiamo mangiato tanto e bene. Ma soprattutto sono stati accontentati tutti i palati». Nel gruppo familiare di Angela e Marco, infatti, ci sono 3 vegetariani che hanno trovato comunque delle bontà nostrane. «La Montanara è una coccola. Il ricordo di questa bontà resterà a lungo nel mio cuore e soprattutto nel mio palato», ci racconta Marco che nel descrivere la squisitezza dei piatti ischitani fa venire l’acquolina in bocca. E non è da meno Angela che ha «assaggiato per la prima volta nella vita una parmigiana senza mozzarella. E confesso: è stata una piacevole e sorprendente scoperta».

Per entrambi i conduttori «La bontà dei piatti è legata anche alla qualità dei prodotti che regala l’isola. Non ho mai mangiato un basilico così profumato. Per non parlare dell’odore che abbiamo sentito ai Frassitelli e sull’Epomeo: dove la montagna incontra il mare». Il racconto di Angela e Marco è stimolante e contemporaneo. Nelle loro parole c’è un coinvolgimento di due profili giovani, dinamici, colti e simpatici. La promozione non è mai forzata, come il loro racconto. Per loro c’è l’idea di «tornare a Ischia anche in altre stagioni». «Sono sicuro che questa isola regala tanto durante tutto l’anno. Il fascino cambia con le stagioni», ha detto Marco che lancia un’idea immediatamente accolta da Angela: «Trascorrere un Capodanno a Ischia nelle acque di Sorgeto. Vogliamo tornare per rilanciare questa idea. Sarebbe bellissimo festeggiare il nuovo anno nelle piscine naturali e con un solo riflettore: la luna». «Sono sicura – incalza Angela – che anche cambiando la stagione c’è una costante su quest’isola: le braccia aperte, l’ospitalità ed una pentola sul fuoco». Intanto la vacanza ischitana per Angela, Marco e le rispettive famiglie volge al termine: «Ma torneremo», assicurano «In questi giorni è nata una relazione d’amore con l’isola di Ischia. E vogliamo continuarla. Pensiamo al futuro», assicurano. E chiosano: «Ischia more per tutti».

Ads
Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x