CRONACA

La cultura del mare in Campania collezioni, memorie e storie in rete

Presso il “Caracciolo – Da Procida” firmato il protocollo d’intesa della Rete del Mare in Campania

Nei giorni scorsi, presso la sala consiliare “V. Parascandola” del Comune “Capitale italiana della cultura 2022” è stato siglato il protocollo della Rete del Mare in Campania.

Presenti per:

– Il percorso di co-progettazione della Rete del mare in Campania

Luciano de Venezia Mediateur / Direttore e project manager

– Il mare nella storia dell’isola

Ads

Nicola Scotto Di Carlo Direttore del Museo civico di Procida “S. Tusa”

Ads

– Le secolari tradizioni marinare dell’isola di Procida

Maria Saletta Longobardo Dirigente dell’Istituto ISS “F. Caracciolo – G. Da Procida”

Benedetto Cacciuttolo Museo del Mare di Procida

– Il Museo Etnografico del Mare dell’isola di Ischia come riscatto

culturale delle nostre radici

Odette del Dotto Presidente del Museo Etnografico del Mare dell’Isola di Ischia

– Emozioni di Mare dal Faro di Capo Miseno

Antonio Troiano Museo del Mare di Napoli

– Il porto della cultura del mare

Paolo Rastrelli Direttore della Biblioteca e Centro Studi Tradizioni Nautiche – Lega Navale Italiana, sede di Napoli

– L’università Parthenope: un secolo di tradizione e formazione nautica

Antonio Scamardella Museo Navale dell’Università Parthenope

– L’arte dell’incisione del Cammeo e della lavorazione del Corallo

Benedetta Rostan Dirigente dell’Istituto “F.Degni” Torre del Greco – Museo del corallo

– Casa Ascione: dal 1855 la manifattura del corallo di Torre del Greco in mostra a Napoli

Giancarlo Ascione / Flora Anastasio Museo Ascione, Napoli

– Fondazione, missione e prospettive del Museo della Marineria di Torre del Greco

Lina De Luca Museo della Marineria Torrese – Lega Navale Italiana sede di Torre del Greco

Le Istituzioni che hanno accolto la nascente rete hanno aperto la manifestazione:

Raimondo Ambrosino – Sindaco Comune di Procida

Rosanna Romano – Regione Campania Direttore Generale Politiche culturali e Turismo;

Anita Florio – Regione Campania Dirigente UOD Promozione e valorizzazione Musei e Biblioteche;

Marta Ragozzino – MIC Ministero della Cultura – Direttore regionale Musei Campania;

Gabriele Capone – MIC Ministero della Cultura Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali;

Filomena Maria Sardella – ICOM International Council of Museums Coordinatore Campania.

«Il Museo del nostro Istituto – ha sottolineato la Dirigente scolastica del “Caracciolo – Da Procida”, prof.ssa Maria Saletta Longobardo – allarga i suoi orizzonti formativi alle giovani generazioni alle quali chiediamo di tramandare e arricchire la cultura marinara in termini di conoscenze e consapevolezze. In definitiva, il tempo trascorso nel Museo con adeguate attività educative è tempo guadagnato!»

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex