Statistiche
ARCHIVIO 3

L’Enpa ischia mette in salvo un airone cenerino in migrazione

Ischia – Un airone cenerino in migrazione, ferito alla zampa sinistra e recuperato dal sig. Oreste Marsili è stato consegnato all’ENPA Ischia che ha subito provveduto ad inviarlo all’ospedale veterinario di Napoli per le opportune cure. Originario delle regioni temperate del Vecchio Mondo, oltre che dell’Africa, è la specie di airone che si spinge più a nord, tanto che in estate è facile incontrarlo lungo le coste norvegesi, ben oltre il circolo polare artico. In volo è maestoso, potente, con battiti d’ala lenti e profondi ed è riconoscibile, inoltre, per il suo becco giallo, robustissimo, adatto a trafiggere in un colpo solo i pesci, gli anfibi, i rettili e i piccoli mammiferi di cui si nutre.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x