CRONACA

Malore sul peschereccio, evacuazione medica della guardia costiera

Nella notte di domenica 5 luglio, la Guardia Costiera di Ischia ha effettuato un’operazione di evacuazione medica a favore di un marittimo imbarcato su un peschereccio italiano. Al momento della chiamata di soccorso, pervenuta tramite la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Napoli, il peschereccio si trovava a 18 miglia a largo dell’isola di Ischia. Nella fase iniziale dell’operazione di soccorso, al fine di fornire immediata assistenza medica al marittimo, è stato contattato il Centro Internazionale Radio Medico (C. I. R. M.) che ha fornito al Comandante del peschereccio le indicazioni di assistenza medica necessarie. Una volta intercettato il peschereccio, il personale della Guardia Costiera, a bordo della motovedetta CP 807, ha prelevato l’infortunato e lo ha trasportato nel porto di Ischia, dove lo stesso è stato affidato alle cure del personale medico del 118 giunto sul posto. Il marittimo, un uomo di circa 58 anni di origini siciliane, è stato immediatamente assistito sul posto e successivamente trasportato all’ospedale A. Rizzoli per gli accertamenti del caso.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close