Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

On Air: Verso gli Oscar 2022 “E’ stata la mano di Dio” nominato come miglior film straniero

Tra i cinque candidati alla vittoria per il premio del “Best International Feature Film” – al secolo comunemente detto “Oscar al miglior film straniero” – c’è anche l’ultimo lavoro di Paolo Sorrentino. A far compagnia alla pellicola del regista napoletano un eterogeneo gruppo di film: il bellissimo La peggior persona del mondo di Joachim Trier (Norvegia), il drammatico Drive my car, ispirato a un racconto di Murakami (Giappone), il docudrama di animazione Flee (Danimarca) ed infine il toccante Lunana, a yak in the classroom (Buthan).

“Sono felicissimo per questa notizia. Per me è già una grande vittoria. E’ un motivo di commozione, un riconoscimento prestigioso ai temi della pellicola, che sono le cose in cui credo: l’ironia, la libertà, la tolleranza, il dolore, la spensieratezza, la volontà, il futuro, Napoli e mia madre – ha detto il cineasta appena saputo della candidatura – Per arrivare fin qui, c’è stato bisogno di un enorme lavoro di squadra e devo ringraziare Netflix, Fremantle, The Apartment, gli attori straordinari e una troupe indimenticabile. E poi i miei figli e mia moglie, che mi amano nel più bello dei modi: senza mai prendermi sul serio”. La nomination di E’ stata la mano di Dio è la seconda per Sorrentino, già vincitore nel 2014 con La Grande Bellezza, ma già in passato la categoria per il miglior film straniero ha sorriso al nostro paese. Si ricordano infatti i riconoscimenti a Vittorio De Sica (Sciuscià, Ladri di biciclette, Ieri oggi e domani, Il giardino dei Finzi Contini), a Federico Fellini (La Strada, Le notti di Cabiria, 8 e ½, Amarcord), e ad Elio Petri (Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto). Più recenti i successi di Nuovo Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore, Mediterraneo di Gabriele Salvatores e l’indimenticabile trionfo di Roberto Benigni con La Vita è bella. Aspettando la serata degli Oscar del 27 marzo e sperando di essere, anche stavolta, sul gradino più alto.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex