Statistiche
CRONACAPRIMO PIANO

Ripristinare la segnaletica, l’appello del Mattei

Il dirigente scolastico chiede al Comune il ripristino dei divieti di sosta nelle aree davanti all’istituto destinate ai punti di raccolta per l’emergenza sismica, e la sistemazione di via Casa Siano

L’anno scolastico è ormai iniziato, ma serve il ripristino della segnaletica d’emergenza. L’Istituto Enrico Mattei ha segnalato al Comune di Casamicciola il problema relativo proprio alla mancanza di tale segnaletica, dopo le operazioni di fresatura e di posa dell’asfalto nella zona antistante l’edificio. Con una nota diretta al Commissario Prefettizio e al Comandante della Polizia Municipale, il dirigente scolastico dell’istituto intitolato al fondatore e presidente dell’Eni, l’Ente Nazionale Idrocarburi (di cui il prossimo 27 ottobre ricorre il sessantesimo anniversario della scomparsa, avvenuta in un attentato che provocò l’esplosione dell’aereo sul quale viaggiava), ha chiesto che, “al fine di consentire a questa scuola il regolare avvio e il normale svolgimento delle attività didattiche in presenza”, di provvedere “alla sistemazione della via Casa Siano, attualmente in cattive condizioni, e di disporre durante l’orario scolastico il divieto di sosta degli autoveicoli nelle zone antistanti la sede, destinate ai punti di raccolta per l’emergenza sisma. Tali richieste – prosegue la nota del dirigente scolastico – sono imposte dalla necessità di assicurare le condizioni per l’attuazione del piano di emergenza, che prevede l’evacuazione in sicurezza degli studenti e del personale in caso di pericolo”.

Ricevuta la nota, il comandante della Polizia municipale si è rivolta agli uffici comunali, in particolare all’Utc, con una richiesta urgente che fa riferimento proprio alla nota del dirigente Calise, chiedendo all’ufficio tecnico di “voler provvedere al ripristino urgente della segnaletica delle aree adibite a punti di raccolta per l’emergenza in via Principessa Margherita situate nello spiazzo di fronte all’edificio scolastico e lungo il marciapiede adiacente lo stesso edificio a partire dal portone di ingresso del fabbricato ex collocamento e fino al cancello di ingresso dell’istituto scolastico”. Il comandante ha inoltre specificato che la segnaletica deve essere composta da strisce di delimitazione delle due aree di colore giallo con apposizione su ognuna di segnale di divieto di fermata con pannello aggiuntivo “feriali scolastici ore 8-15”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex