Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Servizio elettorale, Schiano di Coscia nominato responsabile

Sarà l’agente di polizia municipale Francesco Schiano di Coscia a ricoprire l’incarico di responsabile del servizio elettorale del sesto settore. Lo ha deciso il comandante della stazione di via Sant’Antonio abate, l’ingegner Giovangiuseppe Iacono. Nell’atto sottoscritto dal capo del sesto settore, si legge che «così come già stabilito con la disposizione sindacale prot. n. 29709 del 19.10.2017, si disponeva che l’a.p.m. Schiano di Coscia Francesco venisse assegnato con mansioni di responsabilità al servizio elettorale, e che con successiva delibera di G.M. n. 181/2017 veniva definitivamente trasferito detto servizio unitamente al servizio demografico statistico al sesto settore polizia municipale».

«Ritenuto di dover adempiere a quanto disposto sindacalmente, ovvero procedere alla nomina di responsabile dei Servizi», il comandante Iacono ha determinato «di confermare quanto già stabilito con la disposizione sindacale prot. n. 29709 del 19.10.2017, con la quale veniva affidata la responsabilità del “servizio elettorale” all’interno del settore sesto all’a.p.m. Schiano di Coscia Francesco».

LE MANSIONI DEL RESPONSABILE. L’agente Schiano di Coscia (al quale sarà assegnata una retribuzione di € 2100.00 lordi annui) dovrà adempiere alle seguenti mansioni: curare gli affari relativi al servizio di competenza, di cui all’ordinamento degli uffici e dei servizi, e assumersi la responsabilità relative agli adempimenti; controllare l’andamento delle attività assegnate in modo specifico agli uffici in quanto articolazione del proprio servizio, garantendone il buon andamento; esercitare funzioni sub apicali attribuzioni, compiti e responsabilità in relazione alla struttura organizzativa dell’ente, con emanazioni di istruzioni e dispositivi per l’applicazione di leggi e regolamenti; collaborare con il capo settore e, ove delegato, svolgere funzioni vicarie, qualora il sindaco non disponga l’interim ad altro responsabile di settore. Inoltre, avrà tutte le competenze e il dovere di svolgere le funzioni e le mansioni propriamente affidate alla figura professionale di appartenenza. I responsabili di servizio, quali responsabili dei procedimenti delle attività summenzionate, istruiscono, predispongono e redigono e sottoscrivono atti e provvedimenti attribuiti alla specifica competenza».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x