Statistiche
LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar Cittadini parte sesta

Cari lettori, oggi vi parlo dei trasporti marittimi nel Golfo. Nel precedente articolo vi ho detto delle moderne, ecologiche e belle navi che trasportano i turisti e merci da Barcellona alle isole Baleari. Perché nel Golfo di Napoli ed in Italia in generale viaggiamo solo su carrette? E’ solo colpa degli armatori o c’è anche la mancanza di una politica marinara da parte del Governo? Gli abitanti delle isole del Golfo viaggiano a prezzi stracciati e non danno un buon margine di guadagno agli armatori per costruire nuove navi. Gli armatori non possono discostarsi molto dai prezzi Caremar aiutata dalla Regione. Lo fanno solo dove offrono servizi migliori e pertanto possono competere venendo preferiti a questo punto dall’utenza.

Un viaggio per le Baleari con auto al seguito costa, via nave, anche 600 euro che permettono un utile consistente. La MSG di Luigi Aponte nell’ultimo anno ha comprato 60 navi usate da trasporto contenitori perché il nolo è salito in alcuni casi da 500 euro a 12000 per ogni contenitore. Luigi Aponte è proprietario di buona parte della Caremar. Chiedetevi perché nel Golfo non rinnova le navi. Bisogna chiedersi perché la Regione Campania fa una ammucchiata tra passeggeri residenti e turisti.

Quando spende la Regione per L’Eav sull’isola? Perché non decollano le vie del mare intorno all’isola in sostituzione del traffico caotico sulle strade? Perchètanti soldi all’Eav e non alle navette? I problemi da affrontare sono tanti. Che fine ha fatto la “rottamazione” delle navi del dopoguerra che permise il rinnovo di tutta la flotta italiana? Rottamavi una carretta e lo Stato ti aiutava a costruirne una nuova. Con i fondi Europei sarebbe ora possibile attuare una politica del genere? Se portassimo almeno a 10 euro il costo generalizzato del biglietto a favore degli armatori? La Regione dovrebbe dare agli armatori la differenza di prezzo tra residenti e turisti. Si abbasserebbero anche i costi per i turisti?

L’ottimizzazione del sistema del traffico marittimo nel Golfo è essenziale per il turismo. Senza soldi non si cantano messe e si va verso il terzo mondo. Svegliatevi.

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x