Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

Su TV8 “Scomparsi” ripropone la storia di Emanuele Arcamone

Lunedì sera la puntata che ha riportato all’attenzione mediatica la vicenda del giovane ischitano di cui si sono perse le tracce dal maggio 2013

Il giallo di Emanuele Arcamone è ancora senza fine: il ragazzo è scomparso nel nulla nel 2013 a Ischia. Da 7 anni a questa parte, la famiglia non ha mai smesso di cercarlo e nutrire delle speranze. Lo studente di Ingegneria di Napoli era appena tornato a casa dalla famiglia e l’8 maggio di quell’anno è uscito senza portafogli e telefono. Il padre ha raccontato più volte i suoi ultimi ricordi in merito a quel giorno: Emanuele era strano, lo aveva incrociato sulla strada che va a Casamicciola Terme. 

Nella serata di lunedì 1 giugno, TV 8 ha riproposto la puntata del format “Scomparsi” girata tre anni fa e che riguardava proprio la vicenda di Emanuele Arcamone. La trasmissione, che è stata visibile anche sul digitale terrestre, si spera possa essere tornata utile per tenere accesi i riflettori su una storia davvero triste. Emanuele Arcamone è stato avvistato in diverse città d’Italia negli ultimi anni. Segnalazioni però che sono cadute nel vuoto in tempi brevi. Chi lo ha visto a Milano, chi a Napoli. La verità è che Emanuele è una delle vittime della nebbia che avvolge sempre i gialli dello Stivale. Ieri la trasmissione Scomparsi di Tv8 si occuperà del caso. A partire dai timori della famiglia: dopo averne denunciata la scomparsa, il sospetto era che il ragazzo avesse deciso di allontanarsi da Ischia in uno stato di disagio mentale

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x