CULTURA & SOCIETA'

Tre borse di studio per onorare la memoria di Salvatore Leonessa

La partecipazione al bando è riservata a tutti i giovani regolarmente residenti nell’isola d’Ischia che, alla data del 31/12/2019, non abbiano raggiunto il 35° anno di età

La “Fondazione Ing. Salvatore Leonessa”, allo scopo di onorare la memoria di Salvatore Leonessa, il quale, nella sua vita di imprenditore, aveva sempre inteso promuovere e favorire la formazione dei giovani più meritevoli e meno abbienti, indice un Concorso per l’assegnazione di n. tre borse di studio dell’importo globale di 8.418 euro cadauna oltre 1.500 euro di rimborso spese a persona, per la partecipazione al corso di Advanced Hotel Management che si svolgerà presso la Luiss Business School in Roma, a partire dall’11 febbraio 2020.

La partecipazione al bando è riservata a tutti i giovani regolarmente residenti nell’isola d’Ischia che, alla data del 31/12/2019, non abbiano raggiunto il 35° anno di età, in possesso di diploma di laurea riconosciuto in Italia e conseguito con votazione non inferiore a 105/110, con ottima conoscenza della lingua inglese e comprovata esperienza nel settore alberghiero e, quale requisito economico essenziale, un ISEE 2018 di valore non superiore ad euro 20.000. L’assegnazione delle borse di studio comporta l’obbligo di frequenza – dall’11/02/2020 all’11/06/2020 – dei moduli del corso presso la Luiss Business School – Villa Blanc, Via Nomentana 216, Roma: il venir meno a tale obbligo comporterà la decadenza dalla assegnazione della borsa di studio o la revoca della stessa ed il conseguente rimborso, a titolo di penale, delle spese sostenute in relazione alla concessione della borsa di studio (costo del corso, eventuali somme già erogate a qualsiasi titolo, ecc.).

Le domande di ammissione al Concorso vanno spedite, via posta elettronica certificata, entro le ore 12:00 del 30.01.2020 al seguente recapito: fondazioneingleonessa@pec.it. Le domande, redatte in carta libera, devono contenere un sintetico curriculum vitae con indicazione, con autorizzazione all’utilizzo dei dati ai sensi del GDPR (Reg. Europeo n. 679/2016) nell’ordine, di: data di nascita;residenza, domicilio e telefono; laurea, facoltà ed anno di conseguimento, votazione; indicazione dell’esperienza lavorativa nel campo alberghiero; attestazione della conoscenza della lingua inglese; breve relazione (massimo una pagina) che motivi la partecipazione al bando; attestazione dell’indicatore ISEE 2018 rilasciata dagli enti competenti (CAF); corsi di laurea successivi al primo, borse di studio, diploma di lingua e di specializzazione acquisiti, corsi di perfezionamento frequentati con indicazione della relativa durata, votazione, istituti e sedi di svolgimento; altre notizie ritenute utili dal candidato.In merito al punto g), in attesa del ricevimento dell’attestazione ufficiale rilasciata dal CAF, si può produrre una dichiarazione sostitutiva di certificazione ex art. 46 D.P.R. 28.12.2000 n. 445 attestante il valore ISEE 2018 inferiore ad euro 20.000.

Il certificato ufficiale rilasciato dal CAF, attestante il valore ISEE deve essere inviato entro e non oltre il giorno 05/02/2020, pena nullità della domanda per il ricevimento della borsa di studio.La Fondazione procederà ad una preliminare verifica di ammissibilità delle domande di partecipazione, escludendo i richiedenti non in possesso dei requisiti formali, di merito ed economici sopra indicati; quindi, redigerà l’elenco degli ammessi al concorso e stilerà la graduatoria, selezionando tra i candidati risultati idonei, i dieci più meritevoli.Ai fini della graduatoria e della prima selezione, si darà innanzitutto rilievo al voto di laurea. A parità di voto, sarà preso in esame l’indicatore della situazione economica. In caso di ulteriore parità, saranno preferiti i candidati di più giovane età.I primi dieci in graduatoria saranno poi invitati a sostenere un colloquio con una commissione esaminatrice nominata dal CdA della Fondazione, dall’esito del quale sarà effettuata la scelta finale dei tre assegnatari della borsa di studio.Il corso approfondisce le seguenti aree gestionali: analisi degli scenari tecnologici e competitivi del turismo; analisi dei risultati economici e gestione finanziaria; budget e controllo di gestione; comportamento del consumatore – gestione del capitale umano; gestione commerciale e comunicazione; elaborazione del piano business; gestire il cambiamento.Il corso ha l’obiettivo di preparare manager e imprenditori in grado di guidare con successo le strutture ricettive nei mercati internazionali.

Articoli Correlati

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close