CULTURA & SOCIETA'PRIMO PIANO

Vacanze a Ischia per il premio Oscar Casey Affleck

Ospiti all’Hotel Mezzatorre, la star americana e la sua compagna Floriana Lima si sono concessi una cena romantica al ristorante “Montecorvo” di Forio

L’isola verde si conferma una delle mete estive più gettonate dalle star di Hollywood. Dopo Uma Thurman, che l’ha preferita alla più mondana Capri, apprezzandone autenticità e riservatezza insieme al figlio Levon, è arrivato a Ischia anche l’attore americano Casey Affleck. Fratello minore di Ben, vincitore di un premio Oscar per il dramma di Kenneth Lonergan “Manchester by the sea”, Casey è stato ospite in questi giorni all’Hotel Mezzatorre di Forio insieme alla fidanzata, l’attrice statunitense Floriana Lima, tra le più apprezzate protagoniste della tv americana ( “How I Met Your Mother” ;”Lethal Weapon” “The Punisher”).
La coppia ha condotto vita ritirata tra bagni, terme, uscite in scooter nel più completo anonimato e buona cucina. Non solo quella dell’hotel, ma anche in qualche buon posto locale. Come il Ristorante ‘Montecorvo’, immerso nella campagna tra Forio e Panza, tappa obbligata per gli amanti della tradizionale enogastronomia isolana. L’attore statunitense è arrivato a bordo di uno scooter venerdì in prima serata, giusto in tempo per godersi l’infuocato tramonto foriano. Tavolo appartato (per garantire un po’ di privacy) ma rigorosamente all’aperto, su una terrazza circondata da un giardino tropicale. Il ribelle della recitazione Usa e la sua nuova compagna, con cui è sentimentalmente legato dal 2016, sono rimasti particolarmente colpiti dal panorama e dalla cucina della famiglia Monti, titolari del “Montecorvo”.

«Affleck si è dimostrato subito molto affabile e discreto» ha raccontato al ‘Golfo’ Nicola Monti. «Il locale era pieno, ma nessuno lo ha riconosciuto, né disturbato. Non mangia carne né latticini, quindi ha optato per un primo piatto di pasta con verdure dell’orto e, come secondo, un grosso scorfano cotto alla brace. E’ venuto a trovarci in cucina, curioso di vedere all’opera mio fratello Antonio e mio padre Giovanni, chef di casa. E’ stata una grande soddisfazione averlo nostro ospite, siamo molto contenti che abbia apprezzato la nostra cucina e l’atmosfera agreste e intima del nostro ristorante. Non si è sottratto nemmeno alla foto di rito, con noi felici di posare con una star di Hollywood.»

Dopo aver vissuto all’ombra del fratello maggiore Ben, Casey Affleck è riuscito a costruirsi una carriera importante come attore, sceneggiatore e regista anche grazie a uno sguardo profondo, alle sue capacità d’interprete e a scelte coraggiose nel cinema d’autore.
Indole ribelle, spesso insofferente alle regole dell’industria di Hollywood, Affleck ha dimostrato di saper sfruttare una predisposizione naturale per portare sul grande schermo personaggi ricchi di sfaccettature. Come lo scrittore fallito e depresso di “Lonsome Jim” (di Steve Buscemi), l’amico tormentato di Brad Pitt nello splendido “L’assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford” e soprattutto in “Manchester by the sea”, dove è un giovane uomo separato costretto a tornare a casa dopo la morte del fratello e prendersi cura del nipote di 16 anni. Un’occasione per fare i conti con un tragico passato che lo ha separato dalla sua famiglia e dalla comunità dove è nato.
Una prova così intensa, per il 44enne interprete americano, da aggiudicarsi l’Oscar come miglior attore protagonista.

Casey Affleck e Floriana Lima sono arrivati a Ischia direttamente dalla Costiera Amalfitana, dove lo scorso weekend hanno partecipato al matrimonio del collega Christopher Materson (con Yolanda Pecoraro) a Villa Cimbrone di Ravello

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close