ARCHIVIO 5ARCHIVIOARCHIVIO 3

«Vi racconto un incubo durato cinque anni»

La domanda può sembrare banale, però ci aiuta ad inquadrare un po’ il contesto. Noi ci troviamo a pochi metri dal “campo di battaglia”: al di là dei ricordi che scaturiscono dai filmati che hai prodotto, tu personalmente che ricordi hai degli anni trascorsi tra quei banchi?

«Sicuramente non ho delle sensazioni positive al riguardo, perché sia quello che era il contesto sia quella che era l’aria che si respirava normalmente non erano dettati da un “governo intelligente”. Io poi ebbi un’esperienza abbastanza singolare, quindi non posso dire di aver un bel ricordo delle superiori. Avevo incubi tutte le notti, e questo ovviamente mi destabilizzava molto».

Ci potresti raccontare, sempre che non ti sia troppo duro farlo, questa “esperienza singolare” che hai vissuto?

«Per un lungo periodo ho faticato tantissimo a parlare di scuola, di professori e dell’ambito scolastico in genere. A un certo punto qualsiasi cosa mi venisse detta sulla scuola, la evitavo e dicevo: “No, non me ne parlare, ti prego”. Questo accadeva anche con persone che non conoscevano la mia vicenda personale. Adesso invece, essendo trascorso del tempo, riesco ad esternare i pensieri e a parlarne più normalmente».

Tutta questa tua repulsione nei confronti della scuola derivava magari da atteggiamenti poco ortodossi di alcuni insegnanti?

Ads

«In quelle che sono le dinamiche ordinarie delle scuole soprattutto del Sud Italia, certamente ho avuto un po’ più di sfortuna. Io e alcuni dei miei compagni ci siamo “ribellati”, e per questo motivo ne abbiamo passate tante, e la sfortuna di cui parlo comprende anche tutta una serie di scontri con tutti i docenti. Tutti i professori che insegnavano nella mia classe – eccezion fatta forse per uno – hanno fatto letteralmente “schifo”. Non se ne salvò uno: tutti erano proni a quello che era il sistema».

Ads

CONTINUA A LEGGERE SUL GIORNALE IN EDICOLA

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex