Statistiche
ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

“YEP!” conquista Forio e Serrara. Cuomo: “Aiutare gli studenti a scegliere”

“Abbiamo accolto con sincero entusiasmo la proposta di Yep!, un progetto che intercetta in pieno l’esigenza, sempre più concreta, di guidare gli alunni insegnando loro a scegliere in modo adeguato rispetto alla capacità e ai talenti, ma anche ai tempi e alla realtà territoriale in cui sono inseriti, al contesto che vivono”.
Mostra piena soddisfazione la dirigente scolastica pro tempore dell’istituto comprensivo “Don Vincenzo Avallone” (che abbraccia i comuni Forio e Serrara Fontana), Giovanna Cuomo, commentando la scelta di aderire a “YEP!” (Youth Empowerment Program), il progetto promosso dall’associazione di volontariato “Gabbiani Onlus” e che rientra tra le iniziative finanziate dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri nel settore “Giovani per il Sociale”.
“Con la coach Lucia Esposito ci siamo rivolti agli studenti ma anche ai genitori, che certo ricoprono un ruolo fondamentale in una fase importante della crescita degli alunni. Sostenerli nelle scelte, aiutandoli a distinguere tra le varie opportunità, è un’azione di grande responsabilità, che deve essere scevra da costrizioni e influenze. E’ anche per questo che il nostro istituto – spiega la dirigente – si è aperta con convinzione, in questi giorni di orientamento, a tutti gli istituti dell’isola affinché gli studenti abbiano un ventaglio di scelte il più ampio possibile. La nostra idea è di allargare progetti come Yep! anche alle classi seconde medie, in modo da rendere ancor più naturale il processo di avvicinamento alla fase delle escelte”.
Yep! continua dunque la sua capillare azione di coinvolgimento di tutta la popolazione studentesca che, sull’isola, si avvicina a individuare un indirizzo di scuola media superiore. Il progetto nel solo primo anno di attività ha coinvolto un totale di più di cinquanta classi e che si è già tradotto in 54 incontri con dodici esperti, un totale di 2508 studenti, 168 ore totali e una serie di incontri con i genitori.
“Crediamo fortemente nell’orientamento a partire dalle scuole medie, sulla scia di un’attività iniziata già con l’Informagiovani – spiega Lucia Esposito, sociologa e coach, project manager di “YEP!” – e che si rivela sempre più cruciale nell’accompagnare gli studenti al primo snodo, con la scelta dell’indirizzo della scuola secondaria di secondo grado, e al bivio successivo.
“Il fatto che dai dirigenti scolastici arrivi una piena approvazione ci rende particolarmente soddisfatti – spiega il presidente di Gabbiani Onlus, Pasquale Arcamone – Siamo sensibili da anni al settore della cittadinanza attiva e uno dei raggi d’azione è costituito dall’universo giovanile, al quale ci siamo già dedicati in passato nell’ambito del Ptg giovanile (con un evento conclusivo che, nel 2013, coinvolse tutte le scuole di Ischia e Procida). Un percorso virtuoso che ha coinvolto le cooperative appartenenti al gruppo Galassia Terzo Settore (Kairos, Arké, Asat), di cui “YEP!” è, di fatto, la naturale evoluzione”.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x