POLITICASPECIALE ELEZIONI

LOREDANA CIMMINO «Abbiamo lavorato a un’alternativa, sono soddisfatta per il consenso tributatomi»

«La speranza era che i cittadini di Casamicciola volessero cambiare, invece evidentemente pare che vada bene così. Mi fa piacere per Giovanni Barile, che sembra stia raccogliendo numerosi consensi personali. Per quanto riguarda me e Ignazio Barbieri, l’elezione è stata comunque un successo, mentre la lista diciamo che ha “tirato” poco. Ovviamente siamo felici di aver visto confermata la stima da parte di molti concittadini, continueremo a lavorare per loro, anche dai banchi dell’opposizione.  Senza dubbio siamo partiti sicuramente svantaggiati, perché contro un’amministrazione uscente che ha amministrato fino all’ultimo, promettendo e dando posti di lavoro a destra e a manca, era decisamente facile prevedere che avrebbero vinto. Noi abbiamo pensato di proporre un’alternativa così come ci avevano chiesto molti cittadini. Lo abbiamo fatto: non è stato evidentemente accolto in modo positivo. Va bene lo stesso: noi ci abbiamo provato, ma poi in politica bisogna rispettare la volontà popolare. Io ci ho creduto davvero in questa alternativa, mettendomi a disposizione ma probabilmente anche mettendomi in una situazione di difficoltà, in una posizione di debolezza. Tuttavia oggi mi sento più forte di prima, proprio perché in una lista che ha “tirato” poco, io ho visto confermato il consenso verso la mia persona e quella di Ignazio: è importante poter contare sul proprio elettorato, che ha stima e rispetto per quello che abbiamo fatto.  Anzi, probabilmente da oggi mi stimeranno ancora di più perché hanno capito che io non ci tengo al potere, visto che io ho lasciato la maggioranza per creare un’alternativa come mi era stato chiesto. Naturalmente, il resto della popolazione è sovrana, e ha deciso diversamente. Ovviamente auguriamo buon lavoro al sindaco, ma saremo vigili e attenti a puntualizzare le cose che non vanno o che non andrammo. Vedremo: di sicuro, noi lavoreremo per la cittadinanza».

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close