Statistiche
LE OPINIONI

Sotto Tiro di Mizar L’intervista a Rispoli

Chi ha avuto la fortuna di militare nella sezione di Ischia del Partito Socialista Italiano, affossato da tangentopoli, conosce bene il livello intellettuale del prof.

Lui dice “… sull’isola da decenni la politica di piccolo cabotaggio ha ridotto i diritti a delle mance che si elargiscono come il pane ai poveri, un pane inquinato dal voto di scambio…”. Il professore ha fatto parte per un anno della Giunta comunale di Ischia guidata dal Sindaco Ferrandino. Ho avuto un lungo colloquio ultimamente con Enzo Ferrandino e ho potuto cogliere gli sforzi, anche fisici, che fa nel condurre la sua amministrazione. Mi ha parlato della sua continua presenza in municipio, della visione che ha del Suo Comune, delle opere che saranno messe in opera fino alla scadenza del mandato, ma ha eluso la mia domanda principale. Gli avevo chiesto se pensava che il paese avesse bisogno di un cambiamento attraverso una azione amministrativa diversa da quella che i Sindaci dell’isola avevano fino a questo momento sposato.

La risposta categorica è stata che i “ rosiconi” erano pochi e quei pochi lo erano perché, per esempio ad Ischia, lui aveva chiusa la borsa nella quale in tanti volevano attingere a discapito del paese. L’intervista di Rispoli che ha conoscenza diretta di questa amministrazione ed esperienza quarantennale della conduzione amministrativa dell’isola sembra contraddire il nostro Sindaco.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x